mercoledì 5 ottobre 2016

VI SEGNALA NADIA #4


Buon pomeriggio cari amici lettori. Oggi per la rubrica "Vi segnala Nadia", vi presento un romanzo edito dalla Panesi edizioni scritto da un giovane autore, Alessio Del Debbio, dal titolo "Favola di una falena".






Quarta di Copertina: Viareggio, settembre 2001. Sta per finire l'estate dopo la maturità: tempo di prendere decisioni importanti. Su questa premessa iniziano le avventure del turbolento Jonathan, della timida Francesca, della sognatrice Veronica e del rigoroso Leonardo, un viaggio nell'amicizia e nell'amore, una favola moderna di eroi coraggiosi che sopravvivono alla quotidianità aiutandosi l'un l'altro e credendo nei propri sogni. Falene in cerca di luce, destinate a non trovare mai riposo.

Tutto il resto non conta, tutto il resto si ferma alle porte della nostra amicizia.

Dopo la maturità, Jonathan e i suoi amici devono prendere importanti decisioni sul proprio futuro. Jonathan rinuncia a studiare, tuffandosi nel lavoro a tempo pieno e cercando di recuperare la sua amicizia con Leo, incrinata da una ragazza che si era messa tra loro. Leonardo si iscrive a Medicina ma deve barcamenarsi tra lo studio e il prendersi cura della madre, psicologicamente instabile, e della sorella più piccola, che continua a sognare una famiglia unita, anche con il padre da cui si sono allontanati quando hanno lasciato Milano. Veronica sorprende gli amici, decidendo di iscriversi al Dams e andando a vivere a Bologna con il suo nuovo ragazzo, scardinando gli equilibri del gruppo. Francesca infine si iscrive a Lettere, sua grande passione, continuando a scrivere in un diario le avventure dei suoi amici, con l’idea un giorno di farne un libro, e faticando nel liberarsi del fantasma del suo ex che da sempre la ostacola nei suoi rapporti con il sesso maschile.
Su queste premesse iniziano le avventure di Jonathan e dei suoi amici, in quel periodo di passaggio che è la fine dell’adolescenza e l’inizio dell’età adulta. Un periodo in cui i sentimenti appaiono amplificati, a volte confusi, di certo molto intensi. Lo sa bene Veronica che lotta per inseguire un sogno e fuggire alla maledizione di Cenerentola, oppressa da una famiglia di “matrigne”. Da bruco diventerà una falena, sbattendo le ali in cerca della sua fiamma vitale.




Scrivere è vivere, scrivere è la mia vita, l’unico modo in cui posso essere me stessa e tirare fuori la mia vera essenza. Soltanto così posso lasciarmi andare, viaggiare lontano, fuori e dentro di me, provando emozioni che nella vita la rispettabilità e il moralismo mi impediscono di esternare. Questa sono io, seduta su una tavola di legno, mentre il vento della sera mi sbatte in faccia quest’incompleto presente. Questa sono io, innamorata della vita e dell’amore, di un amore che ho perduto, di un amore che non sono forte abbastanza da affrontare. (Francesca)


Alessio Del Debbio ha pubblicato il racconto fantasy distopico “L’abisso alla fine del mondo”, nel 2014, il romanzo young adults “Anime contro”, nel 2015, il romanzo “Favola di una falena”, con Panesi Edizioni, nel 2016, e “L’ora del diavolo”, nel 2016, un’antologia di racconti fantastici ispirati a leggende della Lucchesia. Numerosi suoi racconti sono usciti in antologie e riviste.
Dal 2015 scrive recensioni di romanzi fantasy contemporanei per il portale di letteratura fantastica “Lande incantate”. Dall’estate 2015 organizza, con la sua Associazione Culturale “Nati per scrivere”, la rassegna “Un libro al tramonto” – Aperitivi letterari presso il Bagno Paradiso di Viareggio, per far conoscere autori toscani. Cura il blog “I mondi fantastici” che promuove scrittori emergenti di letteratura fantastica italiana.

Dicono del libro: L'elemento migliore sono senza dubbio i personaggi. Ognuno di loro ha una propria personalità ben delineata e definita. Ogni personaggio ha una storia a sé ma, nello stesso tempo, ogni ragazzo può essere considerato un pezzo del puzzle della trama. In questo modo è impossibile non immedesimarsi con loro. Le loro disavventure diventano le nostre disavventure, i loro dolori diventano i nostri dolori, le loro gioie diventano le nostre gioie. (Recensione sul blog “Twins Books Lovers”).

Nota: Per quanto "Favola di una falena" sia ambientato DOPO gli eventi di Anime contro e Oltre le nuvole, la lettura dei romanzi precedenti di Alessio Del Debbio non è obbligatoria, in quanto i libri sono costruiti per essere fruiti indipendentemente l'uno dall'altro. 


Link per l’acquisto: su tutti gli store, ad esempio Amazon, IBS e Mondadori Store. 
Sito dell’autore: 
Pagina facebook dell’autore: “I mondi fantastici” www.facebook.com/alessio.deldebbio
Pagina facebook del libro: Favola di una falena https://www.facebook.com/Favola-di-una-falena-984399918301292/

Credo che questo romanzo affronta dei temi molto interessanti... con la maturità arriva il senso di responsabilità, una sorta di indipendenza dalla propria famiglia e la fatidica domanda: "E adesso?". C'è chi ha delle idee ben precise e chi, invece, prende una sorta di anno sabbatico per poi decidere cosa fare della propria vita.  
E a voi, cari amici lettori, cosa ha portato la maturità? Scelte facili o difficili? Ma la domanda più importante... avete già letto questo romanzo o ne avete sentito parlare? Fatemelo sapere nei commenti. 

Alla prossima  
Federica

Nessun commento:

Posta un commento

Se vi fa piacere lasciate un commento. Vi risponderò sicuramente XD