domenica 3 luglio 2016

Recensione "Vertigine" di Sophie Jomain




Vertigine”
di
Sophie Jomain
(Le stelle di Noss Head #1)






Scheda Libro

TitoloVertigine
AutoreSophie Jomain
N.Collana2
Data di uscita11/02/2016
Pagine300
Codice isbn9788876258619
Prezzo13,50
TRAMA

All’alba dei diciotto anni, Hannah è semplicemente furiosa all’idea di lasciare Parigi per trascorrere un’altra vacanza estiva a Wick, la piccola cittadina a nord della Scozia dove vive la nonna. Per una ragazza della sua età, abituata alla frenesia della metropoli, non esiste posto più noioso. A risollevarle il morale, per fortuna, ci sono le vecchie amicizie ma anche le nuove conoscenze, fra cui il misterioso Leith, dalla bellezza statuaria e dal fascino irresistibile. Non importa se su di lui circolano strane voci: l’attrazione è immediata, reciproca e incontenibile. Per Hannah sembra che stia iniziando la storia d’amore che tutte le ragazze sognano, ma ogni fiaba che si rispetti ha il suo lato oscuro, e quella della giovane si sta per trasformare in un incubo. Fra antichi racconti e creature straordinarie, sullo sfondo del suggestivo paesaggio delle lande scozzesi e delle coste del Mare del Nord, Vertigine coinvolge il lettore in una storia avvincente che soffia sul fuoco del mito, facendo divampare le fiamme della leggenda e della passione. Una trama emozionante unita a una scrittura ipnotica che vibra della scoperta del primo amore sul filo incredibile della magia. Perché le fiabe a volte sono più reali di quanto pensiamo.


RECENSIONE
Partiamo subito dal presupposto che io e i licantropi abbiamo un rapporto speciale; mettiamoci anche il fatto che come tante lettrici ho amato la saga di Twilight (ma solo per la presenza di Jacob Black… i vampiri non fanno per me), e allora non potevo farmi sfuggire questo romanzo “lupesco”.
Ma cominciamo col conoscere i protagonisti di questa storia.
Hannah Jorion è una ragazza parigina quasi diciottenne che, per le vacanze estive, parte con la sua famiglia alla volta di Wick, un paesino della Scozia, dove abita la nonna paterna Elaine. Arrivata a Inverness (a un’ora circa da Wick) si scontra con un ragazzo stupendo dagli occhi simili a due smeraldi (e qui già comincia la sua fortuna sfacciata… chi ha mai incontrato un tipo così alla stazione, aeroporto, ecc… me lo faccia sapere subito che mi fiondo sul primo treno/aereo che parte XD).
Ma torniamo a noi!
Da qui hanno inizio le sue vacanze estive fatte di uscite in centro con la bici, cene di famiglia e appuntamenti con un ragazzo di nome Davis Burns, suo amico d’infanzia. Un giorno la invita a prendere qualcosa in un pub e bevi un bicchiere, bevine un altro, ecco che Davis è ubriaco come una spugna.
Lei si stanca di lui e della sua compagnia, Davis la insegue, ed è qui che l’amicizia in cui credeva Hannah vacilla quando il ragazzo inizia a provarci con lei. Destino vuole che un cavaliere dagli occhi verdi la salvi dalle grinfie dell’amico inopportuno… ma guarda un po’, quante probabilità aveva di rincontrare l’affascinante sconosciuto?
Leith Southerland, questo il nome del nostro eroe dall’armatura scintillante, comincerà pian piano a far parte della sua vita e a stravolgerla completamente. Il segreto che si porta dentro da anni è qualcosa di assolutamente inaspettato e pericoloso, e solo l’amore che prova Hannah per Leith è in grado di superare tutti gli ostacoli permettendole di guardare il ragazzo per quello che è e non per la sua natura oscura.
Il romanzo della Jomain potrebbe ricordare vagamente altri libri del filone Urban Fantasy, ma riesce a essere originale nella storia della licantropia e nelle origini di trasformazione dei mannari.
Vertigine è sicuramente la lettura adatta, a chi come me, ama il genere Young Adult e le storie di esseri soprannaturali che siano dai classici elfi, gnomi, nani ai più dark come vampiri, licantropi, maghi o zombie.
Ma poi cari lettori (e qui mi rivolgo soprattutto alle lettrici), possiamo mai farci scappare da sotto il naso uno come Leith? Bello come il sole, dalla sottile ironia e dolce come un cucciolo di cane LUPO? (passatemi questa battuta infelice XD). 
Detto ciò, spero di aver incuriosito che non ha ancora letto il libro; aspetto i vostri commenti così da poterne discutere insieme.
Ah, dimenticavo!
Fortunatamente ho anche il secondo capitolo della storia: “Rivalità”. A breve vi posterò la recensione e poi non ci resta che aspettare il terzo capitolo: “Evento”.
Alla prossima, amici lettori ;)

VOTO: 





Fonte Immagine: www.smallfriends.it

Nessun commento:

Posta un commento

Se vi fa piacere lasciate un commento. Vi risponderò sicuramente XD