lunedì 2 maggio 2016

The Opposite BookTag

Qualche giorno fa, sul blog di Franci & Claire Libri libretti libracci, mi sono imbattuta in questo post creato da Francesca che trattava di un confronto tra libri. Mi sono detta: "Perchè non provarci?". 
Ed è stato più difficile del previsto scegliere tra le mie letture quale fosse il libro ideale per rispondere alle domande, ma alla fine ho preso una decisione. Di seguito troverete le mie risposte :)

PRIMO LIBRO DELLA TUA COLLEZIONE/ULTIMO ACQUISTO

Il mio primo libro in assoluto avuto in regalo a Natale da mia sorella è stato Eragon di Christopher Paolini. In realtà è stato anche il primo libro che mi ha avvicinato ulteriormente al mondo fantasy e alle sottocategorie di questo genere. 
L'ultimo acquisto è stato Signora della Mezzanotte di Cassandra Clare che sto ancora leggendo, anzi ho quasi finito di leggere la storia di Emma e Julian e non vedo l'ora che esca il seguito... quindi cara Cassandra sbrigati a finire questa trilogia perchè noi fan siamo poco pazienti XD




UN LIBRO ECONOMICO/UN LIBRO CARO

Il libro più economico presente nella mia libreria è L'ultima profezia del mondo degli uomini di Silvana de Mari costatomi € 6,90 mentre quello più caro è stato I giorni dell'eternità di Ken Follet. Va bene che gli autori famosi si fanno pagare, va bene pure che il libro era un mattone esagerato, ma 25 euro non sono un tantino troppi?



PROTAGONISTA MASCHILE/PROTAGONISTA FEMMINILE

Questa è stata la scelta più ardua. Alla fine ho optato per romanzi letti ultimamente e che mi hanno particolarmente colpito. Come personaggio maschile ho scelto Cole St.Claire, protagonista di Sinner di Maggie Stiefvater. Cole è un ragazzo con un passato difficile alle spalle, ma nonostante questo si fa forza e riesce a vincere tutti i demoni che si porta dentro. La protagonista femminile che ho scelto, invece, è Alexandra di Hyperversum Next di Cecilia Randall. Una ragazza che si trova catapultata nella Francia del XIII secolo e che, senza timore, prende in mano la situazione e impara a muoversi tra intrighi di corte e scontri all'arma bianca.



UN LIBRO CHE HAI LETTO VELOCEMENTE/UN LIBRO MATTONE

In poco meno di tre giorni ho divorato (ed ecco che rispunta) Hyperversum di Cecilia Randall... per fortuna avevo gli altri due e non ho dovuto aspettare molto per sapere come finiva l'avventura di Ian e Daniel. Un libro mattone è (perchè nonostante siano passati due anni non ho ancora finito di leggerlo e mi guarda comodamente disteso sulla scrivania della mia camera XD) Il Ciclo di Shannara. Sono un'appassionata di fantasy ma ho trovato il romanzo di Terry Brooks molto lento e troppo dispersivo. 


UN LIBRO AMBIENTATO IN ITALIA/UN LIBRO INTERNAZIONALE

Scarlett di Barbara Baraldi ambientato in Italia è un libro che mi è piaciuto particolarmente. Sarà perchè parliamo sempre di urban fantasy, sarà perchè il Guardiano era quello che era :), sta di fatto che è uno dei romanzi dallo sfondo italiano che mi ha preso di più. Un libro internazionale letto di recente è stato Ovunque con te di Katie McGarry ambientato in Kentucky: centauri in sella alle loro motociclette facenti parte del club "Reign of Terror".


UN LIBRO CHE TI HA RESO FELICE/UN LIBRO TRISTE
Un libro che mi ha reso felice... se s'intende che mi ha strappato un sorriso mentre lo leggevo sono sicuramente le Cronache di Magnus Bane di Cassandra Clare (si è capito che sono una fan degli Shadowhunters, vero? XD). Il Sommo Stregone di Brooklyn è veramente una sagoma e in questi racconti sulla sua vita passata ne combina di tutti i colori.
Un libro triste che ho letto la settimana scorsa è stato Prima il cuore di Jessi Kirby. La protagonista della storia ha perso il suo ragazzo in un incidente stradale e, di seguito alla donazione degli organi di quest'ultimo, cerca di contattare i riceventi per superare il dolore straziante che la sta logorando. Un giorno incontra il ragazzo a cui è stato trapiantato il cuore e da lì comincia la sua rinascita. 




UN LIBRO TROPPO ROMANTICO/UN LIBRO DI AZIONE

Il romanzo più romantico che ho letto è stato sicuramente Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen; questo rincorrersi all'infinito tra Elizabeth e Darcy che fino alla fine non sanno cosa provano l'uno per l'altra e che poi si tramuta in un lieto fine. Un libro d'azione, così come tutti i suoi libri che oltre all'azione sono dei veri e propri romanzi d'avventura, è Tempesta al polo di Clive Cussler. 


Ed eccomi alla fine di questo confronto. Logicamente se qualcuno dovesse chiedermi di nuovo di affrontare questo "The Opposite Book Tag", molte mie risposte cambierebbero. Libri da leggere ce ne sono a bizzeffe (fortunatamente) e non ci si annoia mai. Magari nel prossimo Book Tag ci inserisco anche il mio XD

2 commenti:

  1. Ciao! Sono felice che tu ce l'abbia fatta..hai messo su una miriade di libri davvero incredibili! :D

    Sono d'accordo con te quando dici che 25 euro sono troppi per un libro...cioè, manco fosse oro!!

    La serie di Shadowhunters ha attratto anche me e nonostante io sia solo al secondo volume della serie TMI non vedo l'ora di leggere Le cronache di Magnus Bane per poi passare a Lady Midnight! *-*

    Invece, son curiosa di leggere la serie Hyperversum di Cecilia Randall perchè ho letto Gens Arcana e non mi ha fatto impazzire, magari con questa saga mi colpisce maggiormente l'autrice...! ^^

    Ottime scelte comunque, grande! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) Ti consiglio vivamente di leggere la serie Hyperversum perchè merita davvero. Gens Arcana mi manca e devo assolutamente colmare questo vuoto XD

      Elimina

Se vi fa piacere lasciate un commento. Vi risponderò sicuramente XD